Intervista a Maria Rosaria Ascione, presidentessa e fondatrice dell’associazione “La Rondinella Clown Terapia o Terapia del Sorriso Scafati(SA)”

Intervista esclusiva a Maria Rosaria Ascione, presidentessa e fondatrice dell’associazione La Rondinella Clown Terapia o Terapia del Sorriso Scafati(SA)


Parlaci dell’associazione: L’associazione è nata tre anni e mezzo fa ed è un sogno divenuto realtà. L’associazione conta 20 volontari che effettuano a rotazioni clown terapia a bambini molto speciali, attualmente lavoriamo venerdì mattina al reparto di oncologia dell’ospedale di Nocera e al reparto di pediatria, in passato abbiamo lavorato all’ospedale di Sarno. I bambini che fanno clown terapia staccano un po’ la spina, cerchiamo di allontanarli dalla propria patologia e strapparli un sorriso. In molti casi un sorriso può essere sostituito ad un farmaco, ed è il dono più bello che i nostri piccoli pazienti possano farci.  I volontari sono tutti ragazzi che hanno terminato gli studi e vivono l’ambiente ospedaliero dedicano un po’ del loro tempo libero. I ragazzi vengono formati da docenti esperti di clown terapia, i quali ci aiutano a svolgere un lavoro di crescita interiore; cerchiamo di trovare il bambino all’interno di ogni persona, tirarlo fuori e farlo fare il clownteraupeta. In ogni caso i ragazzi sono formati per venire a contatto col paziente e con la rispettiva patologia e fornire la propria assistenza, un sorriso che ti riempie l’anima, non c’è niente di più bello che aiutare i bambini.

 

Cosa ti ha spinto a creare questa associazione? Aiutare gli altri, ho una forte motivazione, mi sono trovata a scegliere di dare un senso alla mia vita, ho conosciuto questo progetto e me ne sono innamorata. Mi è sempre piaciuto il volontariato, ma portare un sorriso dove c’é dolore è una cosa meravigliosa, bisogna credere in quello che si fa ed io credo che un sorriso aiuti molto. L’associazione è nata da sacrifici, non abbiamo avuto nessun tipo di sovvenzione od aiuto da parte di società o enti pubblici o privati, ci siamo sempre autofinanziati e piano piano stiamo crescendo. Il nostro obiettivo è aiutare gli altri e lo facciamo con molte attività e forti motivazioni, sono una persona molto ottimista.

 

Quali sono le vostre attività?? Oltre all’attività di clownteraupia e la formazione abbiamo uno staff di psicologi i quali danno supporto alla famiglia, interagiamo con il bambino senza tralasciare la famiglia, cioè i genitori e le persone che stanno intorno, aiutando le famiglie come meglio possiamo. Inoltre facciamo il possibile per realizzare il sogno dei bambini, spesso a Natale e a Pasqua facciamo piccoli regali di tasca nostra, facciamo di tutto per realizzare i loro sogni.

 

Volete fare un’ appello?  La nostra associazione è un’onlus, se volete fare una donazione in sede, perché come ho detto tutte le nostre attività sono autofinanziate ed abbiamo bisogno di fondi. Abbiamo inoltre bisogno di volontari, chiunque voglia può contattarti sulla pagina dell’associazione, o sul mio profilo Facebook per fare il corso di formazione. Facciamo anche la raccolte di ogni tipo di medicinale, vestiti ed ogni tipo di ausilio per bambini, culle box, che diamo ad un’altra associazione che si occupa di distribuirli alla popolazione Africana. Questo è il nostro sito web per chi voglia visitarci.

 

Un ringraziamento alla presidentessa dell’associazione la Rondinella Clown Terapia di Scafati Maria Rosaria Ascione per averci concesso l’intervista e a tutti i ragazzi volontari dell’associazione che con il loro lavoro donano un sorriso ed aiuto a molte persone che hanno davvero bisogno.

[su_slider source=”media: 22817,22816,22815,22814,22811″ limit=”4″ link=”lightbox” width=”700″ height=”580″]

@Riproduzione riservata