Inter, ottime notizie per l’attacco: Osvaldo brucia le tappe

     

    Cielo sereno sull’attacco dell’Inter: Osvaldo accorcia i tempi del rientro, Palacio scalpita per dare finalmente il suo contributo.


     

    L’ottimismo è il profumo della vita ed allora Walter Mazzarri prova a cogliere i segnali positivi che gli arrivano dall’infermeria dell’Inter, in un momento personale che è molto difficile per lui. La classifica piange, il gioco latita, la contestazione spira forte. Ma il tecnico nerazzurro potrebbe ritrovare Pablo Osvaldo prima del previsto.

    L’infortunio rimediato in Nazionale (stiramento all’adduttore sinistro) sembra infatti meno grave di quanto paventato inizialmente, e lo staff medico nerazzurro sembra fiducioso che si tratti di una lesione di primo grado, sia pur importante, ma non di secondo. In settimana ci saranno ulteriori esami quando l’edema sarà completamente riassorbito. Osvaldo potrebbe a questo punto rientrare entro un mese, nel match contro il Verona prima della sosta pre-derby.

    In attesa dell’italo-argentino, Mazzarri chiede di dare segnali di vita calcistica ad un Palacio finora molto deludente in questo avvio di stagione, situazione figlia di una forma fisica mai ritrovata dopo i problemi post Mondiali. Ora il dolore alla caviglia sembra finalmente scomparso, e la partitella di stamattina ad Appiano Gentile sarà un test importante per tastare il livello raggiunto dal ‘Trenza’, ma anche la condizione di Jonathan appena rientrato in gruppo.

    Goal.com