Insigne Jr al Cds: “sogno di giocare con Lorenzo nel Napoli e vincere lo scudetto”

insigne jr

Insigne Jr si racconta

Il fratello dell’attaccante azzurro parla al corriere dello sport e racconta il suo desiderio più grande: “giocare insieme a Lorenzo e vincere lo scudetto con il Napoli”

L’ultima volta che sono stati insieme nel Napoli era il 2014 in quel di Dimaro, poi le strade di Lorenzo e Roberto si sono divise, il Primo è stato chiamato a fare grande il Napoli, il secondo a diventare grande per il Napoli.

E’ semplice vivere da Insigne jr

“E’ bello. Non ho alcun tipo di preoccupazione ad essere me stesso. Non avverto pressioni, non sento gli occhi della gente addosso. Io devo fare il mio percorso, che è diverso da quello di Lorenzo”.

Quanto Roberto è prossimo  a Lorenzo?

“Lorenzo è un fuoriclasse, a me piacerebbe esserlo . Lui è in Nazionale, io non ho ancora cominciato. E già stare qui a parlare mi suona strano”.

L’aspirazione  più grossa forse è anche quella più banale.

“Giocare nel Napoli, io e Lorenzo insieme, ed arrivare allo scudetto. Pensi che festa”.

Cos’altro immagina?

“Adesso trovare squadra, avere continuità, fare quello che so fare”.

Dopo una tripletta, suo padre, Carmine, l’accolse con freddezza.

“E chest’è, mi disse? E’ il suo modo amorevole di spronarci, di starci al fianco”.

Allenatori

” mi piace  Di Francesco Ma anche  Zeman e Sarri “

Ha scelto dove giocare? Trequartista o attaccante esterno?

“Dove pensano che possa dare di più e ottenere ciò che voglio. Mi sembra di essere tagliato per stare in un tridente.

A destra, piede invertito, per far esplodere il sinistro, che (dicono) sia più potente di quello di Lorenzo.

“Quest’anno con l’Avellino pur giocando defilato dietro le punte ho fatto 5 gol e 13 assist”

Ionita sarà il vice Hamsik? In settimana incontro ADL -Setti