Proc. Insigne: “Ha avuto paura, ma è già carico per la Fiorentina”

Insigne già carico

Insigne carico per la Fiorentina, la paura e’ passata

Antonio Ottaiano, racconta al Mattino la telefonata con Lorenzo Insigne:
«Lorenzo ha vissuto una terribile esperienza e mi ha raccontato di aver provato una bruttissima sensazione. Fortunatamente ha avuto la lucidità di non muoversi,prendendo subito la consapevolezza del pericolo e assecondando le richieste del rapinatore».

«Passati i primi momenti in cui era scosso, l’ho risentitoedè tornato sereno. Ha ripreso ad allenarsi ed è già carico per giocare la partita contro la Fiorentina».

Insigne carico

Ieri Insigne era già pronto a ripartire: alle 10 al centro sportivo di Castel Volturno per l’allenamento. L’abbraccio dei compagni, i sorrisi, la vicinanza del tecnico Sarri, di tutti
gli uomini dello staff tecnico, del direttore sportivo Giuntoli e degli altri dirigenti e qualche battuta da parte un po’ di tutti per sdrammatizzare  sulla terribile esperienza vissuta da Insigne.

L’attaccante napoletano trova un clima di grande affetto e cordialità e ciò contribuisce ancora di più a restituirgli subito la giusta serenità.
Scherzi durante l’allenamento con Lorenzo messo in mezzo per il classico torello di riscaldamento.Poi la concentrazione sulla rifinitura, gli ultimi schemi da provare e riprovare per la partita contro la Fiorentina, i suggerimenti di Sarri sul modo migliore per affrontare la formazione viola: insomma la normalità per Insigne, concentrato per il match di stasera al Franchi fondamentale per la corsa scudetto.

L’attaccante si lancia immediatamente nella mischia, pronto agiocare dal primo minuto contro la Fiorentina in una partita dal sapore del riscatto dopo le ultime quattro partite degli azzurri senza vittoria.