Inler: “Avanti così, la strada è giusta”

Gokhan a Radio Kiss Kiss: il gruppo ha entusiasmo e qualità, vogliamo mostrare il nostro valore anche in questa stagione


Vittoria importante a Bratislava, con il Torino vogliamo dare continuità ai risultati“. Gokhan Inler ai microfoni di Radio Kiss Kiss analizza il match di Europa League degli azzurri e lancia la carica per la partita di domenica.

Mi sento di fare i complimenti ai miei compagni perchè non era facile vincere ieri su un campo pesante e contro un avversario carico. Dopo aver battuto il Sassuolo era fondamentale dare una spinta decisa anche in Europa League. La squadra ha mostrato di avere carattere e qualità e di aver reagito bene ad un periodo non facile”.

“Abbiamo sempre lavorato bene ed in maniera intensa. I risultati ci hanno penalizzato ma il campo dice che con Chievo, Udinese e Palermo meritavamo molto di più. Però adesso dobbiamo guardare avanti e pensare a crescere. Adesso ci sarà il Torino e sappiamo che dovremo dare il massimo“.

Che partita vi aspettate domenica sera? “Sappiamo che il Toro è un’ottima squadra che ha grande palleggio. Per me la chiave sarà riuscire ad avere il possesso palla per imporre il gioco. Sarà un match molto duro e dovremo continuare a lavorare per esprimerci al meglio. Sarenne importante fare un filotto di partite positive prima della sosta“.

Sei da quattro anni a Napoli, ti senti un leader dello spogliatoio? “Certamente qui sono cresciuto molto anche a livello mentale. Mi sento parte integrante del gruppo, ho acquisito tanta esperienza e mi sento napoletano anche per il bellissimo rapporto con la città. A Napoli ho imparato a lottare per grandi traguardi e vogliamo conquistare obiettivi importanti anche in questa stagione“.

A centrocampo è arrivato anche David Lopez, un’altra pedina valida per rinforzare il reparto: “David è un uomo prezioso, aiuta tantissimo la squadra ed è un grande professionista che ascolta i consigli e le indicazioni del mister. Con lui abbiamo ancora più forza ed un potenziale importante a centrocampo

Questi due successi consecutivi vi hanno conferito entusiasmo? “Sì, ma qui c’è un gruppo unito di persone serie e molto professionali. La rosa ha giocatori di qualità che possono fare la differenza. Ripeto, sono stati i risultati a penalizzarci non il gioco. Ma il calcio è così, basta poco e cambia il vento. Per questo dico che dobbiamo rimanere sereni, allenarci con intensità ed essere un corpo solo con i tifosi. Abbiamo tante partite da giocare e servirà l’apporto di tutti. Pensiamo gara dopo gara a dare il massimo perchè questa squadra puà arrivare in alto“.

 Fonte:SSCNapoli.it