Inler a Hurriyet : Visto il tanto interesse per i calciatori, preferisco spesso non uscire troppo

    PARLA INLER

    Il centrocampista della nazionale svizzera, Gokhan Inler, di proprietà del Napoli, è stato spesso e volentieri al centro delle vicende di calciomercato durante la sessione di gennaio. Sulle sue tracce vi era in particolare il Besiktas che pare si fosse fatto avanti con una proposta concreta.

    Alla fine la società partenopea ha però rimandato al mittente ogni proposta, trattenendo al San Paolo l’ex Udinese.

    Nelle scorse ore Inler è uscito allo scoperto, intervistato da Hurriyet, e parlando del proprio futuro ha spiegato:

    «Stare a Napoli è bello, sono quattro anni che sono lì. E’ una città che vive per il calcio con il mito di Maradona.

    Visto il tanto interesse per i calciatori, preferisco spesso non uscire troppo. La vita privata è un po’ difficile, ma Napoli resta una grande città.

    Benitez è un allenatore straordinario, la sua carriera parla chiaro. Futuro? Preferisco parlare del presente.

    Sono concentrato sul Napoli. La mia priorità è fare bene con questa maglia. Il presidente mi stima molto così come il direttore Bigon.

    Voglio ripagare questa fiducia nei miei confronti».

    La sensazione circolante è che Inler possa fare le valigie in estate qualora giungesse un’offerta davvero interessante sia per lo stesso giocatore quanto per il Napoli.