Incredibile: Preziosi si sente truffato e affida alla gazzetta il suo sfogo

preziosi

Non c’e’ limite alla decenza, oggi non piu’ evidentemente. Il presidente del Genoa, si sente defraudato, parla di errori e aiutini e lo fa affidandosi alla gazzetta dello sport.

la sua storia la conosciamo tutti inutile stare a rimarcare. Non c’e’ piu’ limite alla decenza, questo si che lo voglio rimarcare!

Ecco cosa scrive la gazzetta

Stavolta proprio non riesce a trattenersi. Enrico Preziosi ha cercato di resistere, ha notato la sfortuna del suo Genoa in varie partite, si è imposto di sopportare fino a ieri. Per lui evitare ogni commento sull’operato degli arbitri
era divenuto una sorta di fioretto. A Napoli però vanno in fumo anche i buoni propositi. L’arbitro Calvarese lo fa letteralmente esplodere e la rabbia accumulata si riversa Sottoforma di fiumi di parole.

«Così – afferma Preziosi con un tono di voce piuttosto alterato – è un altro sport. Se noi dobbiamo partecipare ad un altro campionato ce lo dicano, perchè non possiamo più andare avanti. Qualcuno si lamenta per un torto e ottiene subito qualcosa: un passaggio in coppa Italia in un certo modo. Poi rigori, gol in fuorigioco. No, così non è giusto».