Incredibile dopo l’esclusione la Turchia vuole boicottare la pizza

La Turchia vuole boicottare la pizz

la Turchia vuole boicottare la pizza.A causa dell’esclusione della nazionale della mezza luna da Euro 2016 esplode la polemica e la rabbia, sui media e i social del paese.

La pizza Napoletana famosa in tutto il mondo anche se l’Italia la definisce un prodotto nazionale, sfidiamo chiunque a paragonare la Pizza di Napoli con quella di Aosta, in ogni caso la disputa interna sembra non scalfire la Turchia che  come si apprende dal corriere dello sport, per “vendicarsi “dell’esclusione da Euro 2016 a causa della sconfitta dell’Italia vuole boicottare la Pizza.

La Turchia vuole boicottare la pizza

Su  numerosi media Turchi è partita una campagna di boicottaggio nei confronti dei prodotti italiani, a cominciare dalla pizza.

«Non mangiamola mai più». «Siamo stati vittime del regolamento. Questa formula deve essere cambiata con la massima urgenza», scrive l’ex nazionale Ridvan Dilmen sul giornale “Sabah“. «Il Portogallo continua il suo cammino avendo pareggiato tre volte – scrive ancora Dilmen -, mentre noi e l’Albania che abbiamo vinto una partita siamo stati eliminati».

Per gli azzurri una sconfitta che non fa male

Italia, ci ha incendiato”, titola il giornale “Fanatik“. «Il comportamento dell’Italia non è stato corretto. Nel calcio non ci sono solo le vittorie, bisogna anche essere giusti», è stato invece il commento dell’ex commissario tecnico della Turchia Ersun Yanal al canale televisivo nazionale.

Scatenati gli internauti, al punto che sui social si moltiplicano gli appelli «a non mangiare mai più pizza in tutto il paese» e a boicottare «ogni tipo di marca italiana».

fonte: corriere dello sport