In Metro e funicolare Con Pino Daniele

Rock!5 al Pan di Napoli

A distanza di 5 mesi dalla morte di Pino Daniele , la sua citta’ decide nuovamente di omaggiarlo  coinvolgendo  le metropolitane e le funicolari di Napoli.

 

In occasione dell’inaugurazione della prossima Mostra Rock!5, che si svolgerà  nelle sale del PAN, l’ANM (partner ufficiale della’evento) ha deciso di dare il suo contributo.

 

Il 6 giugno 2015, in contemporanea alla presentazione di Rock!5, in tutte le metro e le funicolari della città saranno diffuse le canzoni di Pino Daniele.

 

Non è la prima volta che succede poiché anche nei giorni successivi alla scomparsa del “bluesman”partenopeo fu possibile ascoltare i suoi brani più rappresentativi all’interno delle stazioni e dei treni.

 

Questa iniziativa sarà realizzata in concomitanza con l’inizio della mostra perché anche la rassegna musicale sul rock sarà un tributo a Pino Daniele. Una delle quattro sezioni allestite sarà dedicata a lui e saranno esposte alcune delle sue storiche chitarre, come la Gibson Super 400 CES e la Luis Panormo.

 

Inoltre, sarà messo in mostra un cartellone con su scritto i titoli delle sue più belle canzoni per ricordare un cantante a cui Napoli era particolarmente devota.

 

I giornalisti e critici musicali Carmine Aymone e Michelangelo Iossa hanno deciso di dedicare a Pino Daniele l ‘edizione 2015 della mostra “Rock” ed hanno realizzato una docufiction dal titolo “Napule e’ ‘na camminta – I luoghi di Pino”.

“Abbiamo immaginato – dicono gli autori – di far scoprire i luoghi di Pino attraverso il racconto di un nonno, Lucio Allocca, che camminando per le strade di Napoli ne svela la storia e le leggende alla nipote: Marta Maiulli. Il lavoro è arricchito dagli interventi musicali di Pino Ciccarelli, Martina Striano e Valerio Silvestro che offrono delle splendide interpretazioni di brani celebri del “Lazzaro felice”.

Da sottolineare il recupero di pezzi di un live del 1981 dell’artista che essendo su pellicola non ha una risoluzione ottimale ma è un momento musicale della storia partenopea molto prezioso.

La docufiction è stata realizzata dal Centro di Produzione RAI di Napoli in collaborazione con l’Assessorato al Turismo del Comune di Napoli e con la mostra internazionale ROCK! in occasione del “Maggio dei Monumenti 2015”: l’edizione è stata curata da Roberto De Angelis, le foto di scena sono state realizzate da Dino Borelli e le foto del backstage da Stefania Furbatto.

Un bel lavoro quello di Iossa-Aymone anche dal punto di vista della ricerca; la docufiction permette di conoscere pezzi della nostra città poco noti e restituiscono la giusta dignità a luoghi importanti; nel loro racconto si scoprono le storie di Santa Chiara, di Santa Maria La Nova con le loro Basiliche, del Conservatorio di musica.

Inoltre si apprende la genesi delle sue prime canzoni, il legame con la città, l’amicizia con l’altro ‘cuore ribelle’ Massimo Troisi: il mercato e i vicoli di “Furtunato”, i ragazzini di “Ué Man”, “Jesce Juorno” e il risveglio con il profumo di “‘Na tazzulella ‘e cafè”.

Dopo le quattro proiezioni in anteprima nazionale la docufiction sarà visibile all’interno della quinta edizione della mostra ROCK! (PAN – Palazzo delle Arti di Napoli dal 6 giugno al 19 luglio 2015 – ingresso libero) durante i giorni della kermesse nella “sala proiezioni” (Sala Vargo Film) inserita nell’ampia area dedicata alla mostra “PINO! I mille colori del lazzaro felice”.

Ma vediamo le quattro mostre che quest’anno ROCK!5 ci presenterà:

  • PINO! – I mille colori del Lazzaro Felice – Un dovuto omaggio al grande Pino Daniele con una sezione a lui dedicata dove ci saranno in esposizione due sue chitarre, quali una Gibson Super 400 CES ed una “Luis Panormo”. Poi ci sarà anche un totem che contiene i suoi più grandi successi.
  • PINK FLOYDLive at Pompei: the exhibition (il set del regista Adrian Maben negli scatti inediti di Jacques Boumendil) una anteprima mondiale con una eccezionale sezione dedicata allo storico concerto dei Pink Floyd, “Live at Pompeii” , che si svolse nel 1971 nella città vesuviana,
  • ANIMATED ALBUM COVERS – Copertine Animate di Juan Betancourt – in anteprima europea i capolavori di Juan Betancourt , un grande artista da sempre impegnato nella realizzazione delle copertine dei dischi dei Pink Floyd, Metallica, Nirvana, Micheal Jackson, Pearl Jam, ed altri che avrà il premio Rock!Legend 2015
  • THE SOUND OF MUSIC – storia delle macchine parlanti e delle radio in cui si potranno ammirare attrezzature audio antiche e moderne.

Fonti:
URL: http://www.rcm.napoli.it

URL: http://www.mydreams.it