Il Napoli non vince e tornano i giornalai: “Hamsik via a gennaio. Esonerato Benitez torna Mazzarri!”

    Il Napoli non vince e si scatena la fantasia dei giornalai. Il vero male del Napoli oltre ai tifosi troppo ‘emotivi’ sono proprio loro. I fischi del San Paolo per Hamsik sono stati tradotti con “Hamsik via a gennaio!” o “Con la vendita di Hamsik a giugno, si compra Gabbiadini”, non hanno pensato nemmeno per 10 secondi che quei fischi possano essere solo un modo, per quanto bruto, di far risvegliare il loro capitano, che nelle ultime prestazioni ha sempre fatto il suo dovere a volte bene, a volte male, ma senza brillare. Se prima doveva essere venduto Callejon per pagare Gabbiadini, ora si deve vendere Hamsik.

    Ha fatto molto ridere, la notizia dell’esonero di Benitez per un ritorno di Mazzarri.

    Invece squallido, come sia stato raggirato un brutto episodio accaduto in tribuna, dove un tifoso ha offeso verbalmente De Laurentiis e la moglie di Hamsik (così come raccontanto da alcuni testimoni). Tifoso che è stato subito allontanto dalla sicurezza. Ovviamente, nulla giustifica le parole del tifoso, ma si parla di un tifoso, non di mezza tifoseria, come qualche giornalista ha preferito scrivere.

    Il Napoli fa più notizia quando sbaglia, aumentare il malcontento e il poter dire “Io l’avevo detto” di qualche infelice in cerca di un momento di gloria, fa più notizia, fa più rumore.

    Oggi il Milan ha perso, ma nessuno parla di crisi, di vendite e di esoneri. Benitez ha proprio ragione, il nemico primo nemico del Napoli sono i giornalisti.