Il Napoli espugna l’Olimpico.

Lazio sconfitta (1-0) Benitez rivede il 3° posto

 

Nell’anticipo delle 12.30 della 19ª giornata di serie A la squadra di Benitez batte 1-0 la Lazio grazie ad una perla del ‘Pipita’ e sale a 33 punti scavalcando in classifica proprio la squadra di Pioli

 

 Higuain-gol e il Napoli batte la Lazio. Nell’anticipo delle 12.30 della 19ª giornata di serie A la squadra di Benitez vince 1-0 grazie ad uno splendido gol del ‘Pipita’ e fa suo lo scontro diretto per il terzo posto. Con questa vittoria, infatti, il Napoli scavalca di due punti la Lazio in classifica e si porta a -8 dalla Roma seconda. Una partita divertente, giocata a rimti altissimi dalle due squadre. Il Napoli ha trovato il vantaggio nel primo tempo e ha sfiorarto il raddoppio nel secondo, la reazione della Lazio è stata veemente con un gioco intenso e dinamico che forse ha difettato un po’ di cattiveria in avanti. La grande attenzione difensiva del Napoli, poi, ha fatto il resto. HIGUAIN – I primi minuti sono caratterizzati dai ritmi molto alti. A spezzare l’equilibrio è Higuain che al 18′ porta in vantaggio il Napoli. Servito in profondità da Mertens, il ‘Pipita’ entra in area da destra e da posizione decentrata lascia partire un bolide che fulmina Berisha e s’insacca sotto la traversa. Settimo gol alla Lazio e decimo gol in campionato per Higuain che dedica la rete a Insigne e mostra la maglia dell’esterno operato a novembre per la rottura del crociato. La Lazio accusa il colpo e rischia di subire il secondo gol un minuto dopo: serve un’uscita provvidenziale di Berisha per anticipare all’ultimo Mertens, lanciato a rete da Higuain.

Nella ripresa Pioli manda in campo Klose al posto di Ledesma. Sono sempre i padroni di casa a fare la partita, ma il Napoli è sempre pericoloso quando attacca. Higuain sfiora il raddoppio al 47′ con un tiro ribattuto da Berisha, poi si ripete 7′ dopo spedendo di poco fuori al termine di una bella cavalcata nella metà campo avversaria.

L’unico a creare seri grattacapi alla difesa partenopea è Keita, ma i suoi tentativi verso la porta difesa da Rafael sono spesso imprecisi e frettolosi. All’81′ arriva l’ennesima occasione per il pari della Lazio: iniziativa personale di Keita sulla sinistra che serve Candreva, l’ex Udinese manca però clamorosamente il tocco sottoporta. Il Napoli trionfa all’Olimpico: 0-1.