Il Mattino, De Laurentiis: “Non importa se lottiamo o meno per lo scudetto…”

    Ospite da Guido De Santis, ambasciatore italiano del Qatar, Aurelio De Laurentiis parla di Benitez

    Guido De Santis ha un locale nel centro di Doha, il “Paper Moon”, e lì ha invitato Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli. Tra gli ospiti c’era anche Nasser Al Khafer, director executive della competizione. Dopo i saluti con Andrea Agnelli, il patron azzurro ha dichiarato: “Non importa se lottiamo o meno per lo scudetto. Qui c’è da onorare una maglia e una città che soffre. Benitez? E’ esigente, non possiamo comprare un calciatore da 8-10 milioni di euro ogni anno. Prima ne avevamo uno più collaudato (Mazzarri n.d.c.), Rafa ci costringe a lavorare di più.”