Il Mattino: Ciclone Higuain, Napoli vola

Il Pipita si scatena e ribalta la sfida con una tripletta da incorniciare

Un fenomeno chiamato Higuain. Il ciclone Gonzalo travolge la Dinamo Mosca. Una tripletta da sballo, la prima europea con la maglia del Napoli.

Il Pipita si carica la squadra sulle spalle e trasforma lo svantaggio iniziale in una partita esaltante ed è lui a mettere in cassaforte la vittoria nell’andata degli ottavi di finale di Europa Legue.

Il valore aggiunto di un top player assoluto, il centravanti argentino che affronta la sfida con una determinazione pari a un finale mondiale.

Lo asseconda alla grande Mertens, il furetto belga tornato tutte finte, dribbling e assist.

Sono i due assi d’attacco a fare la differenza e a trascinare gli azzurri nella rimonta del San Paolo.

Il Napoli centra l’obiettivo e vince il primo round. Si replica tra una settimana a Mosca.