Il Giaguaro a Marte Sport Live: Napoli e’ una piazza difficile, Sepe ad Empoli non sente la pressione.

    Il grande  “giaguaro” Luciano Castellini e intervenuto  ai microfoni di Marte Sport Live.

    L’ex portiere azzurro,   ha parlato dei suoi trascorsi al Napoli e della situazione attuale della squadra azzurra.

     

    “Ho visto la prestazione di Rafael sabato. La colpa probabilmente è di chi lo fa giocare. Adesso dovrebbe toccare ad Andujar. Il brasiliano non è più un ragazzo: a 24 anni bisognerebbe avere più personalità.

    Lo hanno lasciato sbagliare già altre volte, per questo bisognerebbe fare una riflessione. Per me è difficile dare un giudizio dall’esterno, ma Napoli è una piazza importante. 

    Poi se la società non crede più in lui alla fine della stagione, ne compra un altro.

    Julio Cesar? Sono stato io venti giorni in Brasile prima di prenderlo. Era al Flamengo ed era la riserva della nazionale.

    Sepe? E’ un buon portiere, è sereno e tranquillo. Ad Empoli lo fanno sbagliare, ma Napoli è una piazza diversa e ha sempre avuto portieri di una certa esperienza.

    Io ci ho giocato tanti anni dopo Mattolini e Carmigngani. Non è facile indossare questa maglia”