Il Comune replica a De Laurentiis «Champions al San Paolo»

    «Champions al San Paolo»

    Il Comune: «Champions al San Paolo» Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli, replica a De Laurentiis che ha mostrato ieri, in una intervista al Mattino, le sue preoccupazioni per i lavori al San Paolo.

    «È un bando complesso, noi prima di novembre non prevediamo che i lavori possono avere inizio. Lui, però, se vuole può già iniziare i lavori nelle aree che, in base alla convenzione, sono di sua esclusività. La Uefa, siamo certi, darà l’ok allo stadio, esattamente come ha fatto l’anno scorso».

    «De Laurentiis mi ha chiamato alla fine di maggio sottolineando la necessità di fare interventi nelle salette di accoglienza dello  stadio: noi non abbiamo problemi affinché si possano fare questi interventi. l 25 milioni del credito sportivo sono finanziamenti che possono essere utilizzati anche per questo genere di interventi legati al miglioramento dell’ospitalità dello stadio. Ma ci sono i tempi tecnici del bando che vista la cifra in ballo vedrà la partecipazione di ditte importanti».

    Il Napoli, dalle parole del suo presidente, ha un po’ di ansia. E ha già allertato Palermo.

    «Si giocherà al San Paolo la Champìons, ne siano certi tutti, il Napoli e i tifosi. I seggiolini nuovi? Non credo che per avere l’agibilità dello stadio debbano essere fatti entro settembre».