Il 3 maggio l’italia si indigno’, all ‘olimpico stasera stessa scena con tifosi diversi!

    il 3 maggio scorso, non e’ morto solo Ciro Esposito, ma e’ morta l’uguaglianza.

    Siamo tutti cittadini Italiani , ma con diritti e considerazioni diverse.

    La maglietta SPEZIALE LIBERO, e i tifosi che chiedevano di fermare la partita perche’ Ciro era in fin di vita, fecero gridare allo scandalo, questo paese morbosamente bigotto.

    Anche le rappresentanze del governo, Renzi in testa, presenti allo Stadio Olimpico, facero la loro retorica, in politichese.

    Napoletani da emarginare, da incicare sempre come colpevoli, anche Ciro era colpevole di essere stato sparato?.

    Stasera la Roma ne prende 3 dalla fiorentina, stesso Stadio, tifosi diversi, evidentemente.

    Ultras Romanisti  a colloquio con la Roma, stessa scena del 3 maggio. All’epoca l’Italia si indignò, stasera?

    Spero facciano gli stessi dossier e approfondimenti televisivi, Giletti in primis.

    Ma la mia resta una speranza, basta girare sui vari siti, per vedere come stanno dando la notizia!

    Che brutto paese siamo diventati.