I tifosi del Celtic Glascow fanno una richiesta alle curve A e B del Napoli: “fratelli cantate il nostro coro”

    Si fortifica sempre più il gemellaggio tra la tifoseria Napoletana e la "green Brigade " del Celtic.

    Celtic Glascow e Napoli , la rabbia che unisce.

    Di: Nunzio Simonetti

    Si fortifica sempre più il gemellaggio tra la tifoseria Napoletana e la “green Brigade ” del Celtic.

    I tifosi della squadra scozzese non perdono occasione per far arrivare il loro sostegno alla squadra partenopea attraverso video e immagini con cori e colori per il Napoli portati in giro sia in Scozia che in tutta Europa.

    Una amicizia che nasce tra 2 tifoserie accomunate da un fortissimo senso di identità verso le rispettive squadre e città , per il Celtic l’odiata tifoseria dei Rangers rappresenta il nemico storico come per il Napoli la Juve é la squadra da battere “sempre “.
    Tramite i social arriva adesso la richiesta ai tifosi delle Curve A e B di cantare un coro di incoraggiamento per il Celtic, con l’invito a postare video e altro tramite la pagina Facebook “i’m a Celtic supporter “.

    Sono segnali importanti di distensione che partono dal calcio e si affacciano alla vita sociale dove le relazioni tra tifoserie, e sopratutto negli ultimi periodi, risultano essere sempre più complicate .
    Magari noi lo diciamo sottovoce e facendo i dovuti scongiuri , ci proviamo a intonare il coro per i fratelli del Celtic , ma abbiamo la speranza di vedere magari in maggio qualche tifoso con il classico “kilt ” festeggiare qualcosa insieme a noi .

    United we stand …. C’mon Napoli & Celtic

     

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA