I numeri : Callejon, se segna a Bergamo può eguagliare Maradona

 

Josè è a una sola gara dal record di Diego che nel 1988 segnò in sei partite consecutive

La domenica per lui stadiventando una piacevole ossessione. Giocando e segnando José Maria Callejon sitrova a tu per tu con una insostenibile voglia di record. Otto partite, sette gol.

E cinque sono di fila. Davanti a lui, nelle statistiche del calcio azzurro, restasolo Maradona, capace, nella stagione 1987/88, di metter dentro il pallone per sei  giornate consecutive (dalla 14esima alla 19esima giornata).

Calletì è dunque a una partita dal primato. Dovesse far gol domani a Bergamo,raggiungerebbe l’ex Pibe de Oro.

Dice lo spagnolo: «Per me queste storie non hanno molta importanza». Possibile e anche un po’ scontato.

 Fatto sta che con questo avvio dicampionato a pieni giri, Callejon ha contribuito a non far precipitare giù il Napoli mentre Hamsik e Higuain boccheggiavano inattesa del primo gol.