I bambini di secondigliano si allenerano con il Napoli

    Solidarieta’ e integrazione

    manifesto antonella leardi
    Sembra questo il nuovo motto della Ssc Napoli.
    La settimana prossima infatti, la Ssc Napoli, ha invitato i ragazzini della scuola calcio la cantera atletic club di Secondigliano, a sostenere una seduta di allenamento con la squadra azzurra.

    CARETELLINO BLU
    la cantera atletic club con questa iniziativa vuole offrire una possibilità ai ragazzi anche a quelli piu’ disagiati, e la metodologia usata dal giovane mister , il 24enne Marco Topo e’ lodevole, infatti il tecnico ha creato il CARTELINO BLU.

    cantera-2002
    Come funziona? semplice, il calcio può essere integrato alla scuola, infatti se un alunno rende poco sia in termini di applicazione che di condotta, gli viene dato un cartellino blu, che significa non giocare, un fuori rosa temporaneo, “il calcio è un mezzo molto importante per aiutare i ragazzi, e puo’ essere integrato alla scuola, spiega il mister, dobbiamo fare di tutto per indirizzare i giovani sulla retta via, come ha illustrato anche Antonella Leardi, madrina della nostra scuola calcio”.

    I ragazzini saranno supportati anche dalla presenza degli Assessori Alessandra Clemente e Nino Daniele, dall’ avv. Angelo Pisani e dai giornalisti Raffaele Auriemma e Nello Odierna