Higuain e Llorente si sbloccano, El Shaarawy, Denis e Palacio no: ecco gli attaccanti ancora a secco

     

    Dopo 8 giornate di campionato sono parecchi gli attaccanti ancora a secco: tra loro anche El Shaarawy, Denis, Ibarbo e Palacio.


     

    Fernando Llorente, Gonzalo Higuain e Miroslav Klose, nel corso del weekend, hanno fatto sparire quel fastidioso 0 alla voce dei goal fatti in campionato, sbloccandosi dopo 7 giornate di digiuno. Ma di attaccanti senza goal ce ne sono ancora molti e, per alcuni di loro, l’astinenza sta diventando importante.

    Tra gli attaccanti, quello che ha accumulato più minuti giocati ma che ancora è a secco di reti è Nicola Sansone, esterno del Sassuolo che – nonostante le buone prestazioni – non è ancora riuscito a trovare la via del goal nei 672 minuti disputati.

    Lo segue a ruota il veronese Juanito Gomez, che di minuti ne ha messi insieme 637 senza mai trovare la via del goal. Sul ‘podio’ c’è spazio anche per il doriano Eder, senza goal nei 569 minuti disputati.

    Fa sicuramente il suo effetto vedere al 4° posto un attaccante del Cagliari di Zeman, una squadra nella quale Ekdal è riuscito ad andare a segno 5 volte mentre Victor Ibarbo, di professione attaccante, è ancora a secco dopo 549 minuti.

    Problemi realizzativi di un certo spessore anche per German Denis che, rispetto ai suoi standard, sta faticando parecchio. Palacio, invece, rientrato da poco, ha avuto il merito di essersi procurato il rigore decisivo a Cesena ma è ancora a secco di goal dopo 361 minuti ed un rigore fallito.

    Anche per Stephan El Shaarawy il problema del goal sta diventando serio: dopo non essere riuscito ad andare a segno, a causa principalmente degli infortuni, per tutta la durata dello scorso campionato, ha già messo insieme 340 minuti senza riuscire a sbloccarsi. Completano la ‘Top 10’ Belfodil, Amauri e Larrondo, alla ricerca del goal perduto.

    Goal.com