Higuain-Hamsik: al Napoli servono i bomber perduti

A reclamarli, adesso, c’è pure la Serie A,
perché le prodezze di Gonzalo Higuain e di Marek
Hamsik fanno parte del patrimonio del nostro
campionato. Non c’è traccia di loro due, infatti,
nella classifica cannonieri, dopo 6 giornate.
Un dato insolito per quello che raccontano le
statistiche del recente passato. Nello stesso periodo
della scorsa stagione, il Pipita aveva già
realizzato 3 reti, mentre il nazionale slovacco
una in più. 

Quest’anno, invece, entrambi sono
fermi a quota zero, un’astinenza che sta penalizzando
il rendimento del Napoli che, sotto il
profilo della continuità, è incostante. Manca un
contributo importante, dunque, per le ambizioni
del club.

Finora, la fase offensiva è stata sostenuta
dal solo Callejon che con il gol vincente
segnato al Torino è salito al secondo posto nella
classifica dei marcatori.