Higuain, allarme rientrato: la sosta permetterà all’argentino di recuperare la forma migliore

 

Allarme rientrato per Higuain: solo un risentimento. El Pipita, ora, vuole solamente recuperare la forma migliore.


 

Come riporta il Mattino, Gonzalo Higuain è rientrato ieri nella tarda mattinata a Castelvolturno, per un leggerissimo allenamento di scarico ma soprattutto per valutare le condizioni fisiche con i medici del club. Confermato: solo un risentimento, allarme rientrato. Probabilmente dovuto agli eccessivi carichi di lavoro: dopo la finale contro il Brasile, il centravanti s’è concesso due settimane di relax. Voleva trascinare la squadra in Champions ma il suo sacrificio non è bastato: ha evitato la sconfitta al San Paolo, è stato piuttosto evanescente nella notte del San Mamés. Il fatto che questa mattina Higuain dovrebbe regolarmente allenarsi in gruppo sarà la risposta più convincente per tutti. Ovviamente la sosta aiuterà parecchio per recuperare in fretta la condizione migliore. Al Pipita non resta che concentrarsi sul Napoli, cioè sul campionato. Lo sfogo dopo il pareggio casalingo con il Bilbao racchiudeva perfettamente il suo stato d’animo e la delusione per un traguardo che si allontanava. La vittoria di Genova gli ha solo risollevato in parte il morale. «Lo scudetto? La strada è lunga, lunghissima»