Hamsik: sono Napoletano

– Il centrocampista del Napoli MarekHamsik è il protagonista di una lunga intervista in apertura di giornale sul ‘Corriere dello Sport’ oggi in edicola, della quale vi riportiamo alcuni estratti.

BILANCIO – “Tre coppe in due anni, a Napoli dove non si riusciva a vincere non so da quando. Sono soddisfazioni, ma dentro di noi c’è sempre il desiderio di migliorarci. Lo Scudetto per quest’anno mi sembra lontanissimo, ma ho una carriera davanti”.

FUTURO – “Io con la testa sto qua, non altrove. Sono felice qui, ormai lo sanno anche le pietre. Fino al 2018 penso solo al Napoli, sono onorato di rappresentare il progetto di De Laurentiis e sarei orgoglioso di raggiungere il traguardo delle 100 reti con questa maglia. Sarebbe bello vincere uno Scudetto col Napoli…”.

CRITICHE – “Ci ho fatto l’abitudine, so come va la vita. Il modulo è il 4-2-3-1 e sono io che devo essere sempre più idoneo ai movimenti della squadra. I fischi? Li dimentico un secondo dopo. Vuole che non lasci al tifoso la libertà di esprimersi?”.

LAVEZZI – “Leggo quello che scrivete. Un suo ritorno piacerebbe a me e a tutti i tifosi del Napoli”

 

Cmdotit

www.napoletanosinasce.com