Hamsik, la fascia di capitano è un energizzante ulteriore: lo slovacco vuole riprendersi il Napoli

     

    Hamsik riparte dopo un anno deludente: il capitano azzurro vuole diventare il leader di questa squadra!


     

    Nella sua inattaccabile onestà intellettuale, Hamsik ha scoperto in epoche non sospette di essere diventato un piccolo caso: non lo ha intuito, l’ha confessato, l’ha avvertito mica sulla pelle ma nella testa aggrovigliata di cattivi pensieri. E però – come riporta il Corriere dello Sport –  è ripartito, per andare a rimediare a quegli equivoci generati da troppi vuoti: la fascia di capitano è un energizzante ulteriore, non il carico di responsabilità ma l’assunzione delle stesse, quelle che spettano – e che vuol gestire – chi in passato ha rinunciato alle lusinghe del mercato, s’è sfilato dal ruolo di mister X che gli aveva riservato il Milan, s’è defilato dalla riffa estiva firmando sempre (pure su fogliettini anonimi) la propria scelta di vita. Che si chiama Napoli.