Hamsik e’ tornato

Hamsik riceve la cittadinanza sportiva onoraria

Hamsik, dalla notte di Doha sembra tornato quello di un tempo.

Qualcosa è cambiato dalla notte di Supercoppa.

A Doha, c’è stato il rilancio, una presta­zione che ha restituito il suo genio al nostro calcio: ne aveva bisogno il Napoli. Quelle gioca­te che l’avevano imposto all’at­tenzione di club italiani (Mi­lan) ed europei (Chelsea e Manchester City) mancavano da mesi.

E le critiche sarebbero diventate sempre più feroci col passare delle settimane. La tri­stezza s’è letta per troppo tem­po negli occhi del centrocampi­sta slovacco, ostaggio di un ren­dimento inspiegabile.

E per domenica c’è più di una motivazione che sol­leciterà il centrocampista del Napoli: la Juve è la sua vittima preferita, le ha già segnato 6 re­ti nei 7 anni in maglia azzurra.