GOAL.COM NON CI CREDE: “L’ultimo film di De Laurentiis: Intrigo a Napoli, quella panchina senza firma”

GOAL.COM NON CI CREDE E SCRIVE:

Davvero surreale quanto sta accadendo a Napoli nelle ultime ore, con l’annuncio di Sarri che slitta continuamente senza apparente motivo e voci incontrollate su Montella.

Probabilmente è solo ‘deformazione professionale’, per uno che sui film ci ha costruito una carriera, quello che è certo è che Aurelio De Laurentiis sta tenendo col fiato sospeso tutti i tifosi del Napoli circa il finale della vicenda relativa alla successione di Rafa Benitez sulla panchina del San Paolo.

Le ultime ore sono state davvero surreali in tal senso, con Maurizio Sarri allenatore in pectore praticamente fin dalla cena del fine settimana con tanto di mogli al tavolo, e poi doppia riunione alla FilmAuro con il nuovo Ds Giuntoli per parlare già di mercato, e poi ancora l’accordo totale su durata del contratto e ingaggio: annuale a 1,5 milioni più opzione per la stagione successiva a favore della società.

Insomma Sarri è da giorni l’allenatore del Napoli, manca solo un ‘dettaglio’: l’annuncio ufficiale da parte del Napoli con annessa firma esibita al popolo in attesa. Ed è qua che il film svolta decisamente sul giallo: gole profonde sussurrano, insinuano, anzi giurano – oggi ‘Gazzetta dello Sport’ e ‘Tuttosport’ – che De Laurentiis stia giocando su due tavoli, spingendo adesso sull’altro tavolo dopo che Vincenzo Montella è stato esonerato dalla Fiorentina.

I contatti con l’Aeroplanino già c’erano da prima, da settimane: Montella era tra le prime scelte del presidente azzurro, ma il contratto in essere coi viola, la robusta clausola rescissoria di 5 milioni ed anche la volontà di non guastare i rapporti coi Della Valle, con i quali ci sono anche affari in comune (Cinecittà world), avevano di fatto bloccato il tutto, facendo virare la scelta su Sarri.

Adesso gli scenari sono cambiati, ed a quanto pare De Laurentiis sta facendo un tentativo di ‘ribaltone’ sia contattando Montella. sia cercando una soluzione condivisa coi patron viola. Ma questo è solo uno dei finali possibili di una storia che d’altro canto potrebbe vedere Sarri spuntare con una penna in mano sul profilo Twitter del numero uno azzurro anche da qui a pochi minuti.

Del resto, fanno notare i ‘sarriani’, si sa che i contratti che il Napoli sottopone a tutti i suoi dipendenti sono lunghi e complessi, si parla di una quarantina di pagine. Sarà…