Gli juventini cantano cori anti-Napoli, i sassolesi fischiano pesantemente

 

Grande gesto di civiltà da parte dei sostenitori neroverdi

 

Ieri sera al “Mapei Stadium”, in occasione del match tra i padroni di casa del Sassuolo e la Juventus, si è assistito a un gesto di grande civiltà da parte della tifoseria emiliana. 

Dopo l’infortunio accorso nei primi minuti di gioco a Paolo Cannavaro, dal settore ospiti si è alzato il solito coro “noi non siamo napoletani”. La “torcida” neroverde, però, ha subito zittito i bianconeri subissandoli di fischi.

Noi di NAPOLETANOSINASCE ci chiediamo: cosa provano i rappresentanti juventini di Cercola quando i loro “fratelli” strisciati intonano cori conto la propria terra?

E’ difficile trovare una risposta, ma una cosa è certa: NAPOLETANOSINASCE, non si diventa.