Giuseppe Libertino: “questo giocatore mi ricorda Careca”

     

    Ecco il pensiero di giuseppe Libertino giornalista e conduttore di Club Napoli All new

    Gli undici di partenza con Mertens sono quelli giusti per puntare al terzo posto in campionato e proseguire il cammino in europa league.

    Quando si cambiano troppe pedine, raccogli figuracce come a Berna.

    Direi stop al turn over eccessivo. Resta il doppio volto degli azzurri: deboli dietro, forti davanti. Colpa della società.

    Callejon, quando da destra la mette nell’angolo basso, mi ricorda Careca.