Giornalisti Giapponesi: “Gran partita degli azzurri. In Italia stadi fatiscenti”

    www.napoletanosinasce.com
    Masazumi Ando

     

     

    Pubblico delle grandi occasioni al San Paolo per il big match fra Napoli e Roma, almeno in tribuna stampa. Se negli altri settori non c’era il pienone, nello spazio dedicato ai giornalisti non c’era un posto libero, con addetti ai lavori giunti anche dall’estero. In particolare c’erano due giornalisti giapponesi accreditati per il magazine ufficiale della Champions League e per la testata ‘World Soccer King’.

    Masazumi Ando racconta  che partita ha visto: “E’ stata una gara entusiasmante ed ho visto un Napoli in gran condizione. Secondo me è una squadra molto sottovalutata, può lottare anche per i massimi traguardi, vedrete. La Roma non mi ha fatto una grande impressione, si vede che è stata una partita-no. Ma per lo scudetto continuo a veder favorita la Juventus. Ha una squadra rodatissima e la maturità per affrontare al meglio le competizioni. Con Allegri è partita bene e non deluderà”. 

    PROBLEMA STADI – Ando e il suo collega girano il mondo, guardano partite in ogni nazione europea, e la sanno molto lunga sul sistema calcio. In particolare Masazumi sottolinea un aspetto che fa una differenza abissale fra l’Italia e il resto d’Europa: “Ragazzi, è incredibile il divario che c’è fra i vostri stadi e quelli delle altre nazioni. Qui gli impianti sono fatiscenti, in particolare il ‘San Paolo’ sembra davvero aver bisogno di una gran rinfrescata.

    Sono stato in vari posti e soprattutto in Germania sono rimasto impressionato da quanto siano belli e avveniristici i loro. Il vostro campionato è bello e pieno di fascino, ma secondo me se già si mettesse mano a questa cosa potreste fare un bel salto di qualità”. 

     

    cm.it