Giorgio Perinetti: “Insigne interno di centrocampo in Nazionale”

     

    Giorgio Perinetti ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal. Ecco quanto evidenziato da Napoletanosinasce.com

     

    “L’anno scorso il Napoli ha perso tanti punti con le squadre medio/piccole e quest’anno non è cambiato nulla, Benitez deve porre rimedio, è un allenatore competente che ha portato una mentalità positiva che si è vista anche in Europa, tranne nella maledetta notte di Bilbao. La squadra ha ampi margini di miglioramento se riesce ad eliminare qualche difetto nella fase difensiva, Benitez fa un calcio propositivo e quindi alcuni problemi ci saranno sempre, è una questione di scelte, con quel modulo bisogna essere sempre concentrati.

     

    Insigne? E’ positivo che il Napoli riesca a trattenerlo perché i giocatori italiani devono restare nel nostro campionato. Antonio Conte lo considera e gli tiene la porta aperta, nel 3-5-2 dell’allenatore leccese potrebbe giocare da interno di centrocampo come è successo già a Giaccherini.

     

    Nelle categorie minori ci sono alcuni giocatori giovani interessanti, di sicuro gli scout del Napoli li conoscono. Il settore giovanile può essere una risorsa importante. Una squadra che lotta per i vertici deve sfruttare il serbatoio enorme che è il territorio, i ragazzi napoletani invece spesso giocano nelle altre squadre di Serie A“.