Giordano: “Lavezzi? E’ solo una suggestione che appartiene al passato. Pe sostituire Insigne non escludo una soluzione interna!”

    Antonio Giordano, giornalista del Corriere dello Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Marte, per parlare dei possibili sostituti di Insigne:  

    “Insigne? Bisogna solo avere pazienza e rassegnarsi al destino. L’infortunio non è stato dettato da un intervento avversario ma da una fatalità. Il tempo a disposizione deve essere sfruttato al meglio per recuperare quanto prima la condizione migliore. Sostituti? Sarà complicato applicare il turnover dopo la sosta.

    Non è da escludere anche una staffetta con Maggio, Mesto e De Guzman. A gennaio la società dovrà operare sul mercato per risolvere la situazione, nonostante la difficoltà nel reperire un giocatore simile ad Insigne. Solo l’estero offre possibili e concrete opportunità di acquisti all’altezza. Il Napoli investirà su profili altissimi perchè il progetto continua solo con giocatori funzionali ed utili al gioco di Benitez.

    Klaasen? E’ un nome che circola nell’ambiente partenopeo da anni, ma io preferirei Muniain. L’esterno del Bilbao potrebbe garantire un ottimo rendimento alle pendici sul Vesuvio.

    Lavezzi? E’ solo una suggestione che appartiene al passato. Duvan Zapata? Può essere inserito solo in uno scambio con un’altra punta. Benitez deve aspettare Michu che è un profilo da non sottovalutare.

    Zuniga? Il destino ha deciso di accanirsi contro il colombiano proprio dopo la firma del contratto. I giocatori azzurri non vivono un periodo fortunato”.