Arrestato Genny ‘a Carogna

Di : leonardo Ciccarelli Teleclubitalia

La Digos di Roma ha arrestato Gennaro De Tommaso, meglio noto come Genny ‘a Carogna, per i fatti avvenuti all’interno dello Stadio Olimpico di Roma durante la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, nell’ambito dell’inchiesta sugli incidenti avvenuti sia all’interno dell’impianto sportivo che quelli accaduti a Tor di Quinto dove ha perso la vita il povero Ciro Esposito.

 

La richiesta di arresto è stata emanata dalla Procura di Roma ed insieme a De Tommaso sono stati arrestati altri 4 ultrà partenopei con le accuse di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sulle competizioni sportive. Il punto verte sul lancio del materiale pericoloso, ovvero le bombe lanciate in campo mentre Hamsik si avvicinava alla curva, e l’invasione di campo. Su quest’ultima accusa però non è dato sapere il riferimento perché potrebbe riguardare l’invasione post vittoria oppure quella di Genny stesso, prima dell’incontro. Se così fosse però sorgerebbe un problema a monte visto che distintamente, dalle immagini, si evince che De Tommaso chiede più volte il permesso di scendere, visto che, a causa del boato dello stadio, egli stesso e gli esponenti della sicurezza non riescono ad interagire tra loro.