GdS – In arrivo David Lopez. Stop per Ghoulam

     

    Dopo Bilbao, si ricomincia da David Lopez Silva. Il mediano dell’Espanyol oggi diventerà, salvo sorprese, un nuovo centrocampista del Napoli. L’operazione va soltanto definita nei dettagli. Lo spagnolo potrebbe arrivare domani a Castelvolturno per le visite mediche. I contatti tra le parti sono avviatissimi. Si cerca un’intesa sulle modalità del trasferimento.

     

    L’Espanyol ha bisogno di soldi freschi per ripianare il bilancio e appare restio ad accettare il prestito con diritto di riscatto (proposto dal Napoli), che il prossimo anno avrebbe garantito ai catalani un introito di circa 6 milioni. Adesso, l’Espanyol si accontenterebbe di 5,3 milioni e il Napoli riflette sull’ipotesi di acquistare Lopez a titolo definitivo (magari con pagamento dilazionato). Poche ore ancora e tutti i tasselli andranno al loro posto.

     

    Partenze Con l’arrivo dello spagnolo potrebbe salutare la comitiva Gargano, che è sempre nel mirino del Parma. Senza un’offerta soddisfacente, però, il Mota resterà in azzurro. Del resto, De Guzman ha caratteristiche più offensive e potrebbe essere impiegato anche sulla trequarti. In attacco non si registrano per il momento movimenti in entrata, e dunque la situazione di Zapata è «congelata». Restano da sistemare diversi esuberi: Pandev e Dzemaili spingono per andare al Milan, Donadel è conteso da Verona ed Atalanta, Rosati aspetta novità dal Palermo mentre per i giovani Maiello e Ciano c’è l’ipotesi di un ritorno in prestito a Crotone (Ciano dovrebbe prima essere acquistato dal Parma).

     

    Verso Genova Intanto, oggi si torna al lavoro a Castelvolturno per iniziare a preparare l’esordio in campionato contro il Genoa. Domenica sera a Marassi bisognerà mettersi alle spalle il tonfo nel preliminare di Champions e per questa ragione Benitez potrebbe puntare sull’orgoglio ferito dei giocatori che sono usciti sconfitti al San Mames. Inler, però, dovrebbe tornare titolare al posto di Gargano. Di sicuro, a sinistra non ci sarà Ghoulam. Mercoledì l’algerino ha rimediato una frattura all’ulna del braccio sinistro e ieri è stato operato. «Per fortuna va tutto bene», ha scritto su Twitter appena dopo l’intervento. Ne avrà per almeno 20 giorni e salterà la convocazione da parte della sua nazionale. Contro il Grifone dovrebbe giocare nuovamente Britos sulla corsia mancina, anche se Zuniga sta tornando (finalmente) al top della forma.

     

    La Gazzetta dello Sport