Gazzetta: Vince il Napoli e il Palermo resta spettatore

Timbro Pipita e Festival dei pali

Quinta vittoria consecutiva, non accadeva da maggio 2013: gli azzurri tengono il passo della Roma con un altro gol del capocannoniere. Rosanero mai pericolosi.

Scrive la gazzetta

Napoli si gode il suo campione e il quinto successo consecutivo in campionato (non accadeva da maggio 2013), il settimo con l’Europa League.

Il tesoro napoletano sta tutto nel talento di Gonzalo Higuain, il fenomeno,
l’uomo che non sa porsi limiti. Ancora un gol, una vera prodezza, che provoca la meraviglia
del San Paolo: che spettacolo quel destro di potenza che scuote Fuorigrotta! Napoli
esulta per la vittoria, ma anche per la prestazione del Pipita: i suoi gol sarebbe potuti essere
addirittura due se il palo non gli avesse respinto una conclusione di uguale bellezza.

Ma ci ha pensato Dries Mertens a chiudere la partita col suo primo gol in questo campionato.
Nulla è cambiato in classifica, comunque. La Roma è sempre lì, solitaria, in testa con due
punti di vantaggio, ma tenerne il passo è l’obbiettivo vero di questo Napoli, per arrivare allo
scontro diretto, in programma a dicembre, con la possibilità di batterla e scavalcarla al
primo posto.