Gazzetta: Ora tocca a Mertens

Mertens  tornerà titolare dopo un mese (Young Boys-Napoli del 6 no-vembre) e dopo il trauma cranico rimediato con la sua nazionale contro il Galles.

Fin qui non ha certamente vissuto una stagione esaltante: in 17 pre-senze ha collezionato solo una doppietta con lo Sparta in Eu-ropa League mentre è ancora senza reti in campionato.

Troppo poco per uno come lui, che aveva abituato il pubblico di Napoli a ben altre medie realiz-zative. In molti lo volevano sempre in campo dall’inizio al posto di Insigne e invece Mertens ha sofferto proprio la defi-nitiva consacrazione del talento di Frattamaggiore.

L’infortunio di Insigne, gli offre ora la possibilità di diventare titolare a tutti gli effetti, di poter sbagliare e non vedere un compagno alzarsi dalla panchina per prendere il suo posto.

Almeno domani contro l’Empoli, anzi almeno fino all’arrivo di Gabbiadini