Gazzetta: E’ l’ora di Jorginho

     

     

     

    Benitez gli affida il centrocampo anti­Athletic.

    E dal 20 dicembre potrà giocare in Nazionale

     

    Non ancora eleggibile per la Nazionale (salvo dero­ghe Fifa), ma già eletto leader del centrocampo del Napoli: Jorge Luiz Frello, per tutti Jor­ginho, farà martedì contro l’Athletic Bilbao il suo esordio europeo, un’esperienza che potrebbe tornargli utile tra qualche mese per indossare un’altra maglia azzurra, quel­la dell’Italia. A partire dal 20 dicembre, quando avrà matu­rato 5 anni di residenza italia­na dal compimento della mag­giore età, Jorginho sarà infatti a disposizione di Conte, qua­lora quest’ultimo lo ritenga utile al suo progetto.

    Dunque, pur essendo alla prima assolu­ta in campo internazionale, Benitez gli affiderà le chiavi del gioco. Niente paura anche se qualche preoccupazione c’è, specie per quel ruolo da in­terno nel quale deve affinarsi.

    Tre indizi che costituisco­no una prova, pure se Inler scalpita perché sta tornando al top della condizione dopo il Mondiale ed é l’unico giocato­re del Napoli ad aver segnato nelle ultime due Champions disputate dagli azzurri. Lo svizzero ha dalla sua l’espe­rienza, Jorginho l’entusiasmo. Potrebbe essere il mix giusto per battere il Bilbao.