Gazzetta: Insigne vuole convincere Sarri e poi Conte

Il rinnovo di Insigne slitta ancora.

Insigne vuole prendersi l’Europeo. E «costringere» il Napoli a blindarlo.

Scrive la gazzetta:

Conte vuole portare in Francia soltanto gente altamente motivata.
Insigne motivato lo è quanto e più di altri, essendo tra quelli che deve ancora raggiungere il proprio obiettivo stagionale con il club: centrare il secondo posto e la Champions diretta sarebbe il viatico migliore per  conquistarsi un biglietto aereo per Parigi.
Lorenzo è pronto a giocarsi le sue carte con l’Italia ma prima deve convincere un altro allenatore, Sarri, a puntare su di lui nei prossimi 180’, quelli decisivi per il campionato del Napoli. Il ballottaggio con Mertens è più vivo che mai.

Insigne preferisce l’assist per i compagni meglio piazzati, quando invece potrebbe
mettersi in proprio. Del resto, la generosità fa parte del suo modo di giocare e poi Insigne l’azzurro se lo sente cucito addosso. La società, invece, non sente come impellente la necessità di adeguargli un contratto che è stato prolungato nel 2014 ma che prevede uno stipendio non da top player (circa 1.2 milioni di euro). Insigne vuole continuare la sua avventura con il Napoli ma non mancherebbero eventualmente le squadre straniere, di alto livello, interessate a lui. Fare bene in questo finale di stagione, guadagnarsi l’Europeo e magari esserne protagonista «costringerebbe» De Laurentiis a blindarlo definitivamente.