Gazzetta: Higuain, patto-rinnovo Aumento a 6 milioni e clausola più bassa

Higuain allunga  fino al 2020

“se non arriva la Champions, a fine anno sarà divorzio.”

De Laurentiis, che l’anno scorso di questi tempi non prese praticamente nessuno.

Oggi ha  accontentato Sarri con Valdifiori, Allan, Reina, Hysaj e Chiriches, per recuperare le perdite poteva vendersi il pezzo pregiato.

Higuain resta ma ha chiesto garanzie, e si tratta sul rinnovo fino al 2019, con aumento a 6 milioni.

Con una via di uscita vantaggiosa anche per la società, cioè l’abbattimento della mostruosa clausola di 94 milioni che ha tenuto lontano i corteggiatori.

Dovesse il Napoli fallire ancora la Champions, le strade si dividerebbero.

Il Pipita strapperebbe un altro contratto da top player in Europa e De Laurentiis, con la sua cessione, realizzerebbe l’ennesima vittoria finanziaria.