Gazzetta – Benitez schiera il Napoli vero soltanto in Europa

Il tecnico lascia in panchina Inler, Hamsik, Callejon e Mertens

Danilo dà ai bianconeri il secondo successo interno di fila

Siccome è un allenatore dal respiro internazionale, non per niente ha baciato quattro coppe europee e un mondiale per club, Rafa Benitez usa il Napoli quasi vero in Europa League e un altro troppo modificato dal turnover in campiona-to. Lo spagnolo agisce al con-trario degli altri e la stagione dirà se ha ragione: esaminata la composizione di questa partita, ha più probabilità di fare strada nella coppa del giovedì che prendere lo scudetto. Ma forse il tecnico si sarà stufato delle lacrime estive dei nostri club, quando promettono di non snobbare la seconda competizione europea e poi la trat-tano come il torneo per riserve. Detto che la Champions da questa annata si può prendere anche vincendo l’EuroLeague, il ragionamento può avere senso, ma lo si saprà soltanto a maggio. Mentre lui deve vivere il presente di un Napoli che infila la seconda sconfitta consecutiva e la peggior partenza in A dal 2009-10.