Gazzetta: Ecco quanto vale ora il Napoli

QUANTO VALE ORA IL NAPOLI “MILIONARIO”

L’istinto commerciale di De Laurentiis, le capacità tecniche di Sarri: il club è una cassaforte. Insigne il capolavoro, Higuain il grande affare.

Napoli-mercoledi 18 novembre

Quanto vale ora il Napoli? E’ il dirigente delle grandi plusvalenze, De Laurentiis. Se solo volesse cedere i protagonisti del Napoli attuale, incasserebbe più del doppio della cifra spesa per
ingaggiarli.
Oggi ha tra le mani un tesoretto di parecchie decine di milioni, che costituisce la forza di un organico di primo livello. Negli anni, il suo intuito imprenditoriale gli ha permesso
di chiudere operazioni economicamente qualificate.

Sarri e company

l lavoro tecnico, ovviamente, è stato importante nella crescita dei giocatori, in questi anni. Reja, Mazzarri, Benitez e Sarri hanno contribuito al miglioramento dell’organico. Quello a disposizione dell’allenatore attuale ha già un valore doppio rispetto a quello di partenza. Certo, la continuità nei risultati e la possibilità di lottare per lo scudetto sono un incentivo importante per gli stessi giocatori.

Ecco quanto vale ora il Napoli, in relazione ai suoi campioni:

  • Gonzalo Higuain, 27 anni. Arrivato dal Real Madrid nel 2013 per 40 milioni, ora ne vale 80
  • José Maria Callejon, 28 anni, comprato dal Real Madrid nel 2013 per 10 milioni. Vale il doppio
  • Kalidou Koulibaly, 24 anni, preso dal Genk nel 2014 per 7 milioni. Quotazione salita a 15
  • Lorenzo Insigne, 24 anni, cresciuto nel vivaio. Costato 0, la sua valutazione è salita a 30 milioni di euro, grazie anche al felice avvio di stagione. In campionato finora ha segnato 6 reti
  • Faouzi Ghoulam, 24 anni. Nel gennaio 2014 il St.Etienne chiese 5 milioni, adesso costa 12
  • Dries Mertens, 28 anni: arrivò nel 2013 dal Psv per 9 milioni, ora ne vale 15
  • Jorginho, 23 anni, pagato 9,5 milioni al Verona nel gennaio 2014. Ora è valutato 15,5