Gazzetta: È la notte di Gabbiadini, L’uomo più in forma vuole la prima finale.

Manolo Gabbiadini  è stato spesso ignorato da Benitez, adesso Rafa Benitez  punta su di lui. E con il Pipita è stato decisivo all’andata.

Di sicuro, scrive la Gazzetta dello sport,  l’allenatore spagnolo non potrà chiudere nuovamente gli occhi davanti alla crisi dell’attacco e continuare a ignorare Manolo Gabbiadini.

Stasera, infatti, toccherà proprio all’ex sampdoriano il ruolo di seconda punta, al fianco di Gonzalo Higuain. E non avrebbe potuto scegliere diversamente, perché Gabbiadini è il giocatore più in forma che il tecnico si ritrova a disposizione.

Per troppe settimane ha voluto insistere su uno dei suoi, su José Maria Callejon, quasi come si sentisse obbligato a farlo giocare. Aveva avuto un atteggiamento simile con Marek Hamsik, salvo poi relegarlo in panchina nelle ultime tre partite. Oltre a Gabbiadini, contro la Lazio anche il centrocampista slovacco ritornerà in campo dal primo minuto.

Bisognerà ritrovarsi, dunque, negli ultimi 20 metri, in quella parte di campo dove il Napoli ha sempre prevalso e che nelle ultime settimane continua a penare per la
mancanza di concretezza sottorete.

Con Gabbiadini e Higuain la squadra avrà a disposizione il massimo del potenziale offensivo e l’entusiasmo del primo potrebbe contagiare anche il Pipita,
sempre più nervoso e contrariato per i risultati e le prestazioni dei compagni.