Garcia, ammette: “Napoli più forte, ha vinto il migliore!”

    Davanti ai microfoni di SkySport si presenta un attonito, Rudi Garcia  che commenta così la pesante sconfitta ottenuta sul campo del San Paolo:

    Napoli superiore, cosa è successo?

    “Per vincere qua bisogna fare un exploit ma non lo si può fare giocando così dall’inizio. Abbiamo giocato solo all’inizio del secondo tempo e per fortuna all’intervallo eravamo sotto solo di un gol dopo il pessimo primo tempo che avevamo fatto. Sotto il profilo psicologico era importante pareggiare,abbiamo avuto poche occasioni e si poteva cambiare la gara, ma questa sera il Napoli è stato più forte ed ha vinto il migliore.”

    Qual’è stato il problema?

    “E’ stato un problema di atteggiamento mentale, abbiamo perso tutti i contrasti. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio e per venti, venticinque minuti abbiamo visto la vera Roma, questo ci deve dare fiducia per le prossime partite.

    L’atteggiamento dei miei terzini deve essere migliore sul piano offensivo. Con il nostro gioco devono attaccare di più e questa sera erano anche loro sottotono. Nel primo tempo è stata colpa di tutti, nella ripresa abbiamo visto la Roma con la testa giusta ma dobbiamo fare tutte le gare intere con questo atteggiamento.

    Abbiamo perso quasi tutti i contrasti nel primo tempo. E’ stato un problema più di testa che fisico e su questo dobbiamo migliorare. Anche se è la prima volta che succede non deve succedere più, soprattutto su un campo come quello del Napoli.

    Anche senza i due cambi eravamo passati al 4-2-3-1. Quando si è sotto bisogna mettere dei giocatori freschi davanti per pareggiare, non ci siamo riusciti anche per la bravura difensiva del Napoli”.