Gabbiadini, Valdifiori ed El Kaddouri possono portare 35 milioni da investire

Dal mercato in uscita potrebbe arrivare una cifra importante

Gabbiadini, Valdifiori ed El Kaddouri
Gabbiadini il più richiesto dal mercato

Il tesoretto per il nuovo Napoli Gabbiadini, Valdifiori ed El Kaddouri possono portare 35 milioni da investire, e ci saranno altre cessioni.

Il corriere dello sport fa il punto sul mercato in uscita, quantificandolo vicino ai 35 milioni.

Gabbiadini, Valdifiori ed El Kaddouri… quelli che,  quand’arrivarono, fecero ricchi di felicità i tifosi. Erano in mille per Gabbiadini all’aeroporto. “Matti da Gabbia” il titolo di quel tardo pomeriggio. Capodichino assediata. Gente sulla pista, in piedi sul nastro bagagli, ressa e spintoni pur di vederlo, toccarlo, raccomandarsi  a lui manco fosse una statuetta votiva. E lui lo è stato, anche sul presepe. Una stagione e mezza di Napoli. Una ventina di gol e medie realizzative record. Poi la decisione: sua, per ora. Ma apparentemente ferma: andare via per giocare di più.

Manolo cerca squadra: la migliore possibile, il progetto giusto. E in Europa ne hanno fatti di sondaggi. Qualcuna concretamente, più di altre: Stoke City, ancora Wolfsburg e Southampton. De Laurentiis è lì, tranquillo. Aspetta. Gabbiadini è l’oro di Napoli. Il p(r)ezzo pregiato del mercato. Il sacrificio da fare e far fruttare.

Per Valdifiori è stato un anno complicato. I tempi fisiologici di inserimento. Una certa timidezza. Le pressioni. E una concorrenza, a quel livello, quasi inaspetata di Jorginho. Troppi intoppi. E adesso, a 30 anni, la tentazione è cercare continuità altrove. Quasi una necessità. Samp, Udinese, Bologna e altre ancora in fila. I cinque milioni e mezzo pagati un anno fa sono il parametro che rimane.

El Kaddouri ha talento e duttilità in abbondanza. Ma anche un solo anno di contratto. Ed ora una  scelta va fatta. Chievo e Sassuolo hanno preso informazioni; e all’estero qualche estimatore c’è. Cinque milioni la base della trattativa.

Gabbiadini, Valdifiori ed El Kaddouri: 35 milioni potenziali; e non è finita.

Di Zuniga è prezioso già solo l’ingaggio risparmiato. Se poi c’è pure un amatore: bene. E Mazzarri l’ha calcisticamente amato. Maggio è in uscita, e comunque può fare cassa. Lui come De Guzman, eventualmente David Lopez, e quel Rafael che da curriculum (Nazionale, campionati e Libertadores vinti) vale e anche tanto.