GABBIADINI SI E’ VISTO POCO QUESTA VOLTA

    POCO GABBIADINI

    Stavolta si è limitato a stare largo sulla fascia, l’ex sampdoriano. La presenza di un attaccante centrale, come Zapata, gli ha impedito di accentrarsi

    Scrive la gazzetta

    Il colombiano ha caratteristiche diverse da Higuain il cui movimento favorisce gli inserimenti dei compagni.
    Al di là di Zapata, la fase offensiva ha vissuto di pochi spunti, impoverita anche dall’involuzione di José Maria Callejon il cui stato di forma non è al massimo.

    Il vantaggio, tuttavia, arriva da un’azione forzata di Zapata, che di fisico ha superato Bianco e Acerbi prima di battere Consigli.