Il futuro di Mario Suarez è sempre più lontano dall’Atletico Madrid!

    Il buongiorno non si vede sempre dal mattino, chiedete a Mario Suarez, centrocampista dell’Atletico Madrid. Titolare inamovibile nel pre campionato, oggetto misterioso da quando le competizioni sono entrate nel vivo. Una stagione che non vuole decollare, quella del canterano rojiblanco. Sporadiche apparizioni, in Liga pure qualche mormorio del Calderon (nel match contro l’Eibar).

    Il Cholo pensa sempre (e quasi esclusivamente) a Tiago, e Gabi proprio non si tocca. E l’esplosione di Saul? Altro fattore da non sottovalutare. Ah, Mario. Eppure i numeri sono dalla tua parte: “quando è stato chiamato in causa, Suarez si è confermato il più preciso nei passaggi (91,94% in Champions e 80,34 in Liga). Puntuale anche nelle chiusure, in Europa ne ha soffiati ben 10 (4 Tiago, 2 Gabi)” riporta puntualmente Marca. La soluzione? Potrebbe essere il mercato di gennaio. 

    Le sirene dall’Italia non sono mai mancate, soprattutto da Napoli (il club di De Laurentiis lo voleva eccome) e Milano (sondaggi, spondaInter). Il quotidiano spagnolo Marca alimenta con ammiccamenti inglesi. Il tutto, con un notevole aumento d’ingaggio. Mario osserva, alla finestra. Il suo futuro resta ancora incerto. In attesa di gennaio.

    Fonte: Gianlucadimarzio.com