Futsal, goduria Napoli: Toro infilza Putano e l’Asti va KO

    Gli uomini di Oranges battono una corazzata nonostante due pesanti assenze

     

    Spettacolo al centro “Fipav” di Cercola, dove il Napoli calcio a 5 riesce nell’impresa di mettere al tappeto l’Asti, una delle compagini più forti del massimo campionato nazionale, incrementando esponenzialmente le possibilità di salvezza. 

    Il team di mister Oranges, nonostante le assenze di Bico e Galletto, non si lascia intimorire dalla corazzata piemontese, e seppur in svantaggio al 5′ per effetto della marcatura messa a segno dallo spagnolo Torras, 6 giri di lancette più tardi trova il pari grazie ad una prodezza di Vega. La prima frazione di gioco termina sull’1-1.

    Ripresa ricca di emozioni, con gli azzurri che premono sull’acceleratore per tentare il colpaccio. A metà tempo è una magia di Pedrito Toro a piegare le mani al portiere della Nazionale italiana Putano, mandando in ecstasy la “torcida” partenopea. 

    Il match si chiude sul 2-1: tre punti d’oro che consentono a Rodriguez & Co. di avvicinarsi ad una sola lunghezza dal Sestu, principale antagonista dei campani nella corsa alla salvezza.