E fu così che al centonovantaseiesimo venne giù il diluvio Gonzalo….

     

    Grande ritorno di Gonzalo Higuain che ritorna ad esultare con una tripletta!


     

    E fu così che al centonovantaseiesimo giorno venne giù il diluvio. Gonzalo, Higuain, Pipita: semplicemente un attaccante straordinario. Digiuno finito, gabbia aperta e tutto torna alla normalità: dopo sei mesi e mezzo di silenzio in campionato, Higuain ha ruggito e spiegato all’Italia, anzi al mondo che s’interrogava su questa strana allergia da gol, di essere sempre il solito leone. Un campione vero. Che tris, il suo; ce n’è per tutti i gusti: azione personale da applausi, tocco da rapinatore, rigore. Dopo 195 giorni di astinenza: l’ultima scorpacciata prima del Ramadan fu con la Lazio, ancora al San Paolo, il 13 aprile. E, guarda un po’, anche in quell’occasione fu tripletta: è il caso di dire che ha ripreso il discorso dal punto in cui l’aveva interrotto. Lo riporta “Il Corriere dello Sport”.