Ferrero sfida il deferimento: “Thohir, me la stiri questa?”

     

    Massimo Ferrero non si cura del deferimento per la frase su Thohir e retwitta un fotomontaggio in cui mostra una maglietta goliardica: “Me la stiri questa?”.

    Neppure il deferimento della Procura Federale ferma l’innarestabile vena di Massimo Ferrero che, tramite Twitter, torna sulla battuta nei confronti di Thohir calcando ulteriormente la mano. Che sia semplice goliardia o cattivo gusto, poi, non tocca certo a noi giudicarlo.

    Dopo il “caccia quel filippino” rivolto a Moratti durante una trasmissione tv, il presidente della Sampdoria nella notte di martedì ha ritwittato un posto ironico di Paddy Power nel quale si vede lo stesso Ferrero che solleva al cielo una maglietta discutibile.

    “Thohir! Che me la stiri questa?”, si legge infatti ben stampato in nero sulla t-shirt. Frase che, ovviamente, rimanda alla mansione ricoperta proprio da molti filippini in Italia. Non certo un modo elegante per chiudere la polemica con il collega nerazzurro, insomma, quello scelto da Ferrero.

    Che, peraltro, adesso rischia anche di cadere nella recidiva con un comportamento che in molti si affretteranno a stigmatizzare. Il patron della Sampdoria, dal canto suo, però va avanti come un treno. Fino alla prossima fermata. O al prossimo deferimento.