Fair play finanziario. L’Italia migliora, ma Inter, Milan e Roma rischiano

Fair Play Finanziario

Effetto Fair Play. In Europa la situazione migliora, così come in Italia. Ma Roma, Inter e Milan, rischiano pesanti sanzioni

Grazie alle nuove norme in merito al Fair Play Finanziario, la situazione economico-calcistica, in Europa, pare migliorare. Il buco di 1.6 miliardi di euro, con circa 700 club che partivano da una fase di disagio economico, nel 2015 si è ridotto a 323 milioni di euro. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, in Italia la situazione non è che sia migliorata poi tanto. Ci sono club, come Roma, Inter e Milan, che hanno preso accordi per un risanamento economico, a dir poco obbligatorio. L’Uefa monitora la situazione dei tre club con estrema attenzione, e se non rispettano gli accordi, andranno in contro a pesanti sanzioni.