Fair play finanziario, inchiesta Uefa su Inter e Roma

     

    L’Inter e Roma nel mirino di Platinì, aperta inchiesta Uefa.


     

    L’Inter e la Roma sono nel mirino dell’Uefa, insieme con altri 5 club (Liverpool, Monaco, Besiktas, Sporting Lisbona e Krasnodar) per possibile violazioni del fair play finanziario. Lo ha reso noto – come riporta Il Mattino –  la federazione europea, annunciando che le società dovranno fornire informazioni supplementari nei termini fissati dall’Organo di controllo finanziario dei club (Cfcb). Verranno quindi fornite nuove comunicazioni e potrebbero essere adottate misure cautelari. La Roma ha così replicato: «Siamo felici di aprire un dialogo costruttivo con l’Uefa su questo tema: siamo certi che verranno riconosciuti i risultati ottenuti finora e che la nostra politica societaria possa essere considerata un modello per futuri investimenti nel calcio europeo».